Le nostre labbra hanno costantemente bisogno di essere nutrite. Essendo estremamente delicate, infatti, la continua esposizione a sole e vento le rendono secche e screpolate. Inoltre il formarsi di antiestetiche pellicine che le rendono anche ruvide tendono a creare una base poco omogenea quando si indossano rossetti o tinte labbra dalla lunga tenuta e matte.

Per evitare ciò possiamo avvalerci di metodi casalinghi facili e naturali come lo scrub. Prepararlo è davvero semplice e bastano pochissimi ingredienti che si hanno in casa: zucchero di cannaolio di oliva miele.

Prima cosa da fare è prendere una ciotolina e mettere all’interno due cucchiaini di zucchero di canna, poi aggiungerne uno di miele e mescolare. Si otterrà una pappetta molto densa, ideale da stendere e massaggiare sulle labbra, ma per un nutrimento maggiore consigliamo di aggiungere anche un cucchiaino di olio di oliva.

Lo zucchero di canna offre un dolce massaggio che elimina le pellicine, il miele contiene principi organolettici adeguati a proteggere la pelle ed essendo un disinfettante naturale è ottimo per curare quei tagli che spesso si creano sulle labbra molto secche. L’olio, infine, è il miglior alleato per nutrimento e morbidezza. Al termine dell’operazione di peeling ricordatevi sempre di risciacquare con acqua tiepida, asciugare  senza strofinare per evitare irritazioni e stende un velo di burro-cacao idratante e nutriente (in estate consigliamo di utilizzarne uno con una protezione SPF adeguata).

Bene, ora potete sbizzarrirvi con le nuance più trendy e glamour e sfoggiare una bocca morbida.. tutta da baciare!